Bronzi di Riace
Matrimonio anni '60 - Francavilla Angitola
Bottega tipica - Tropea
Chiesa di Santa Maria della Consolazione - Altomonte
Castello Normanno - Vibo Valentia
Scogliera - Zambrone
Fortezza Aragonese - Le Castella (Ph. Marco Rey)
Nei cieli di Pizzo
Torroni e mostaccioli di Soriano
Chiesa di Santa Maria dell'Isola (sullo sfondo il Vulcano Stromboli) - Tropea
Centro storico - Serra San Bruno
Piazza Serrao - Filadelfia Ph. Francesco Bartucca
FacebookMySpaceTwitterMixx

Banner-gofly Ricami Tessiture Logo 6 PRIMA Logo

“Natuzza” - Kantiere Kairòs

Nel giorno in cui la Chiesa fa memoria di san Francesco di Paola, eremita e fondatore dei frati minimi, patrono della Calabria, la band di rock cristiano Kantiere Kairòs mette online su YouTube il lyric video del brano “Natuzza”, contenuto nell’album “Il seme” (2018). Una data scelta perché sabato prossimo, 6 aprile, verrà aperta solennemente la causa di beatificazione di Natuzza Evolo, mistica calabrese morta a 85 anni il 1° novembre 2009 a Paravati di Mileto (Vibo Valentia).

«Non sappiamo quanto intenso fosse il rapporto tra Mamma Natuzza e San Francesco di Paola e non possiamo non sorridere – ed emozionarci – pensando agli “incontri” tra i due, raccontati anche nell’eccellente biografia scritta dal giornalista Luciano Regolo. Di sicuro sappiamo che già da piccola Natuzza si rivolgeva al santo calabrese per chiedere grazie che, come lei stessa disse, ottenne», sottolinea il gruppo rock cosentino, puntualizzando: «Non potevamo non pubblicare la canzone a lei dedicata nel giorno che ricorda la nascita in cielo del santo fondatore dei Minimi...in vista dell’apertura del processo di beatificazione di Natuzza».

La vita della mistica di Paravati, proseguono i cinque componenti della band, è stata «immersa nell’umiltà, con l’unico desiderio di riportare le persone a guardare il cielo, e tornare a pregare. Il brano sottolinea la sua infinita accoglienza materna a chi cerca una parola di conforto, speranza, luce». In coda, vengono citate due interviste a Natuzza Evolo del giornalista Pino Nano.

 

 Natuzza

 

Visite: 454
Visite agli articoli
1348031

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information