Bronzi di Riace
Matrimonio anni '60 - Francavilla Angitola
Bottega tipica - Tropea
Chiesa di Santa Maria della Consolazione - Altomonte
Castello Normanno - Vibo Valentia
Scogliera - Zambrone
Fortezza Aragonese - Le Castella (Ph. Marco Rey)
Nei cieli di Pizzo
Torroni e mostaccioli di Soriano
Chiesa di Santa Maria dell'Isola (sullo sfondo il Vulcano Stromboli) - Tropea
Centro storico - Serra San Bruno
Piazza Serrao - Filadelfia Ph. Francesco Bartucca
FacebookMySpaceTwitterMixx

Banner-gofly Ricami Tessiture Logo 6 PRIMA Logo

Il Cammino di San Francesco di Paola - La Via del Giovane

Categoria
Visite guidate
Data
01/11/2019 - 03/11/2019
Luogo
San Marco Argentano - Paola - San Marco Argentano
Telefono
Alessandro Mantuano cell. 328 657 2943
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Cammino di San Francesco di Paola  

La Via del Giovane

Il sentiero da Paola a San Marco fu percorso abitualmente da Francesco, per i suoi spostamenti dal convento paolano a quello di San Marco Argentano, e dai numerosi fedeli, che in diverse occasioni, lo utilizzavano per pellegrinaggi di fede. E proprio su questo sentiero si sviluppa l’itinerario del PRIMO CAMMINO: LA VIA DEL GIOVANE.

Prima Tappa: San Marco Argentano – Cerzeto

Dati tecnici

Difficoltà: Escursionistico (media difficoltà) 

Dislivello: 600 m in salita 

Lunghezza: 11,750 km 

Tempo in cammino: 5,00 h Quota minima: 426 m slm 

Quota massima: 900 m slm 

Acqua potabile: 

Rifugio Aia del Vento (al km 4,13 - fuori sentiero, seguire indicazioni per rifugio), 

Acqua Sant’Elia (7,48 km - sul sentiero).

Comuni

San Marco Argentano, Cervicati, Mongrassano, Cerzeto.

Località di partenza

San Marco Argentano. (426 m slm)

Località di arrivo

Cerzeto. (439 m slm) 

Cena in Osteria del circuito Slow Food, distinta per la proposta gastronomica autentica, il rispetto delle materie prime e l’accoglienza. 

Pernotto in agriturismo b&b e strutture simili, nel centro storico di Cerzeto.

Punti di interesse

  • La Chiesa della Riforma a San Marco Argentano che ospitò San Francesco di Paola ancora dodicenne;
  • Punto panoramico di Aria del Vento;
  • I castagni secolari di Serra dei Muli;
  • “Il Patriarca di Kroj Shtikàn”, gigantesco castagno millenario;
  • Cerzeto, comune di etnia, lingua e cultura italo-albanese.

Seconda Tappa: Cerzeto - Rifugio Bosco Cinquemiglia di Fuscaldo

Dati tecnici

Difficoltà: Escursionistico (media difficoltà) 

Dislivello: 1090 m in salita 

Lunghezza: 17,500 km 

Tempo in cammino: 8,00 h 

Note: ATTENZIONE! Per chi fa il Cammino in autonomia nessun servizio di ristorazione. Rifornirsi a Cerzeto per gli alimenti della seconda e terza tappa. Quota minima: 439 m slm 

Quota massima: 1260 m slm 

Acqua potabile: 

Fontana San Nicola (650 m - sul sentiero), 

Acqua Sant’Elia (4,22 km - sul sentiero), 

Area pic-nic Serra dei Muli (6,55 km - all'interno dell'area), 

Acqua del cinghiale (7,85 km - sul sentiero).

Comuni

Cerzeto, Fuscaldo.

Località di partenza

Cerzeto. (439 m slm)

Località di arrivo

Rifugio Bosco Cinquemiglia, località Cinquemiglia, Fuscaldo. (1026 m slm) 

Cena nel rifugio di Bosco Cinquemiglia, con prodotti tipici. 

Pernotto nel rifugio di Bosco Cinquemiglia (50 posti letto), con stanze e servizi igienici.

Punti di interesse

  • Il Faggio di San Francesco;
  • Riserva Statale Serra Nicolino - Pian d'Albero;
  • Faggio delle Cinque Vie;
  • I faggi secolari del Bosco Cinquemiglia.

Terza Tappa: Rifugio Bosco Cinquemiglia – Santuario San Francesco di Paola

Dati tecnici

Difficoltà: Escursionistico (media difficoltà) 

Dislivello: 750 m in salita 

Lunghezza: 19,750 km 

Tempo in cammino: 8,00 h 

Note: ATTENZIONE! Per chi fa il Cammino in autonomia nessun servizio di ristorazione. Rifornirsi a Cerzeto per gli alimenti della seconda e terza tappa. Quota minima: 167 m slm 

Quota massima: 1389 m slm 

Acqua potabile: 

Fontane al Rifugio, (segui le scalette sotto la staccionata), 

Fontana al Laghicello (2,18 km - sul sentiero), 

Fontana di ‘Ntrunat’ (13,85 km - fuori sentiero, 30 m a sinistra).

Comuni

Fuscaldo, San Benedetto Ullano, Montalto Uffugo, Paola.

Località di partenza

Rifugio Bosco Cinquemiglia, località Cinquemiglia, Fuscaldo. (1026 m slm)

Località di arrivo

Santuario San Francesco di Paola. (170 m slm)

Punti di interesse

  • Laghicello, un suggestivo specchio d’acqua naturale, nel quale sopravvive il raro Tritone Alpino;
  • Cozzo Cervello, la terza cima più alta della Catena Costiera, punto panoramico sulla Valle del Crati;
  • Croce di Paola e Montalto, crocevia percorso da San Francesco di Paola per raggiungere Montalto Uffugo. Qui come segno di devozione verso il Santo Paolano è stata eretta una statua in bronzo, a grandezza naturale.
  • Santuario di San Francesco di Paola.

Il Testimonium

Il Testimonium è un documento che certifica l’avvenuto pellegrinaggio al Santuario di San Francesco di Paola. È il corrispettivo della “Compostela”, che si ottiene al compimento del Cammino di Santiago. Nella tradizione storica questa pergamena era importantissima perché il pellegrino, tornato a casa, poteva dimostrare che il pellegrinaggio era compiuto e il voto sciolto. 

Una volta arrivati al Santuario di Paola, verrà consegnato il Testimonium e timbrato dall’Ordine dei Minimi di San Francesco. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   

Alessandro Mantuano cell. 328 657 2943

 

 
 

Altre date

  • Da 01/11/2019 a 03/11/2019

Powered by iCagenda

Visite agli articoli
1355552

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information