Bronzi di Riace
Matrimonio anni '60 - Francavilla Angitola
Bottega tipica - Tropea
Chiesa di Santa Maria della Consolazione - Altomonte
Castello Normanno - Vibo Valentia
Scogliera - Zambrone
Fortezza Aragonese - Le Castella (Ph. Marco Rey)
Nei cieli di Pizzo
Torroni e mostaccioli di Soriano
Chiesa di Santa Maria dell'Isola (sullo sfondo il Vulcano Stromboli) - Tropea
Centro storico - Serra San Bruno
Piazza Serrao - Filadelfia Ph. Francesco Bartucca
FacebookTwitter

Banner-gofly Dai spazio alla tua attivitRicami Tessiture Logo 6

Kantiere Kairòs in concerto

MIN_Kantiere_Kairos_2022
Categoria
Eventi musicali
Data
01/07/2022 19:30
Luogo
Arena dello Stretto - Reggio calabria - Italia - Arena dello Stretto, Lungomare di Reggio Calabria, Reggio Calabria, Reggio di Calabria, Calabria
89125, Italia

Kantiere Kairòs in concerto venerdì 1° luglio all’Arena dello Stretto con i giovani dell’arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova 

Dopo la serata acustica nella splendida cornice del Duomo di Orvieto lo scorso 15 giugno, nuovo concerto elettrico per il Kantiere Kairòs, gruppo cosentino di musica cristiana. Il 1° luglio alle ore 19,30 appuntamento all’Arena dello Stretto di Reggio Calabria. La band è stata scelta dalla Pastorale giovanile dell’arcidiocesi di Reggio-Calabria-Bova come special guest della Festa diocesana per i giovani, a cui parteciperà l’arcivescovo Fortunato Morrone. 

Il concerto sarà «elettrico non solo per il caldo e la bellezza del posto, ma perché, dopo un po’ di tempo, riprendiamo in mano gli strumenti con tutta la potenza del loro suono per ripercorrere insieme ai giovani di Reggio le nostre canzoni», spiegano Antonello Armieri, Davide Capitano, Gabriele e Jo Di Nardo, rispettivamente voce e chitarra acustica, basso, batteria e chitarre della band. 

Al cuore della festa lo slogan “In piedi, costruttori di pace”, dove l’ultima parola è l’acronimo di politica, amicizia, custodia, ecologia. Su questi aspetti l’arcivescovo aveva invitato i giovani a riflettere durante la Gmg diocesana del novembre scorso. E venerdì quattro ragazzi, appartenenti ad altrettante realtà associative operanti sul territorio arcidiocesano, porteranno la loro testimonianza, raccontando il loro modo di vivere nella quotidianità politica, amicizia, custodia, ecologia integrale. L’evento, organizzato in collaborazione con l’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Reggio Calabria e rivolto all’intera comunità arcidiocesana, vedrà anche un flash mob dei giovani per la pace e alcuni stand dei gruppi giovanili nell’incantevole cornice dell’Arena, affacciata proprio sullo Stretto di Messina. 

Gli organizzatori hanno deciso di scegliere il Kantiere Kairòs grazie alla sua musica e a un altro ingrediente fondamentale dei membri del gruppo: «Il loro entusiasmo è stato determinante». Don Michele D’Agostino, direttore dell’Ufficio della Pastorale giovanile reggina, commenta: «Una serata di festa in cui riflettere insieme ma anche godere della bellezza della musica con il Kantiere Kairòs». Fra i brani in scaletta, “Un passo oltre”, inno della Marcia francescana 2017, “Kairòs”, che invita a cantare e ballare con «le braccia aperte» per una conversione gioiosa e radicale, insieme alla meditativa “Non temo niente” perché «sei Tu il mio pastore, non manco di nulla»

Chi sono. Kantiere Kairòs, formato da Antonello Armieri (voce e chitarra acustica), Davide Capitano (basso), Gabriele Di Nardo (batteria e percussioni) e Jo Di Nardo (chitarre) nasce nel 2013. La scelta di un nome che significa “tempo di grazia, momento favorevole”, è dovuta al fatto che si sentono come operai di un cantiere, al lavoro per la propria conversione e per l’annuncio dell’amore di Dio attraverso la musica. 

Nel 2015 esce “Il soffio”, primo lavoro autoprodotto. Nell’estate 2016 “Basta farlo” è scelto come inno della Giornata dei giovani promossa dall’arcidiocesi di Cosenza- Bisignano, mentre l’anno successivo “Un passo oltre” diventa inno ufficiale della 37a Marcia francescana del Perdono di Assisi. 

Nel dicembre 2017 esce il secondo album “Il seme” e il 16 marzo 2018 si esibiscono a San Giovanni Rotondo insieme a Suor Cristina Scuccia, nella veglia “Aspettando Papa Francesco”, in visita pastorale nella cittadina. Il 9 dicembre partecipano al concerto “A Te grido Signore, mia roccia. Musica per l’incontro”, tenuto ad Assisi insieme ad artisti come The Sun, Debora Vezzani, Marco Mammoli & Holy Wood. 

Il 26 gennaio 2019 la band anima la notte bianca “Gmg Panama a Roma” presso il santuario romano del Divino Amore, promossa dalla diocesi del Papa. Il 2 agosto dello stesso anno, il gruppo si esibisce in concerto ad Assisi per la Festa del perdono, davanti a migliaia di giovani partecipanti alla Marcia francescana. 

A marzo 2019 esce il singolo “TuttoVaBene”, ispirato dalla pandemia di Covid-19. Lo stop forzato è occasione di comunione con gli altri artisti di christian music che sfocia nell’evento online “Insieme tuttoVabene”, in onda la sera del 30 aprile 2020 e seguito da oltre 40 mila persone. 

Agli inizi del 2021 viene pubblicato sul canale ufficiale Youtube il progetto “Cantate Inni”, contenente 13 brani per la liturgia, a cui seguono i singoli “Io confesso”, “Ctrl + d” (dedicato al Beato Carlo Acutis) e “Nel bene”.
Nel febbraio 2022 sono ospiti del primo festival di Sanremo della canzone cristiana. Il 25 marzo pubblicano “Rosa del perdono”, primo singolo con l’etichetta discografica La Gloria, che anticipa l’uscita sugli store digitali ad aprile di “Cantate inni”, album di brani liturgici in versione acustica. 

KantiereKairos2 OKlocandina evento

 
 

Altre date

  • 01/07/2022 19:30

Powered by iCagenda

Visite agli articoli
2018108

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione su questo sito web. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information