Stromboli visto da Capo Vaticano - Ph Marco Lazzaroni
Costa degli Dei - Pizzo
Ruderi calvario a cinque croci - Francavilla Angitola
Villa Gagliardi - Maierato
Torre la Rocchetta - Briatico
La piazza - Filadelfia
Santa Maria dell'isola - Tropea
Chiesa di Santa Ruba - Vibo Valentia
Laghetto San Bruno - Serra San Bruno
L'uomo dei venti - Pizzo
FacebookMySpaceTwitterMixx

Paesi della provincia di Vibo Valentia

Tropea

MIN Tropea copia

 

 

 

Filmato TROPEA

 

 

 Tropea è uno tra i più piccoli Comuni d'Italia per superficie territoriale, esso è arroccato sulla sponda Tirrenica della Calabria. Tropea Chiesa S Maria IsolaTropea si suddivide  in due parti: la parte superiore, eretta su una roccia a picco sul mare, dove si trova la maggior parte degli abitanti e dove si svolge quindi la vita quotidiana del paese, e una parte inferiore chiamata "La marina" che si trova a ridosso del mare e dove sorge anche un piccolo porticciolo.

Il Porto di Tropea ospita al suo interno anche un teatro, quasi completamente circondato dal mare, dove ogni estate si svolgono importanti manifestazioni culturali, tra cui la manifestazione cinematografica Tropea Film Festival, promossa dall’Associazione Culturale Tropeana.

Tra i monumenti religiosi troviamo un monastero di Francescani di notevole importanza e la Cattedrale Normanna del 1100.

Il Convento dei frati minori francescani è un edificio risalente alla fine del ’500 e presenta una grande navata centrale, l'altare ospita un dipinto raffigurante la Madonna della Sanità, opera di Giovanni Angelo d'Amato.

Tropea Cattedrale NormannaLa cattedrale è un edificio basato su tre navate con pilastri prismatici in pietra, eretto nel XII secolo su di un ex cimitero bizantino. Ricostruito varie volte nel corso dei secoli a causa di terremoti ed incendi, venne riportato al suo stile architettonico originario con gli interventi di restauro di inizio secolo. Sulla facciata, si apre l'ingresso principale, con portale ad arco sopraelevato, in pietra di tufo. La fiancata sinistra presenta un porticato con arcate in pietra tufacea in stile gotico e finte finestre murate. Sullo  stesso lato troviamo un altro portale di più piccole dimensioni, preceduto da quattro scalini e sormontato da una scultura in pietra, che riproduce il quadro della Madonna di Romania, protettrice della Città. Anche sull'Altare maggiore possiamo ammirare l'Icona di questa Madonna.

Il centro storico di Tropea è posto a circa 60 metri di altezza a picco sul mare. E’ possibile ammirare un meraviglioso e suggestivo  panorama da diversi punti del paese : 

  • Largo villetta in Via regina Margherita, comunemente detto 'u cannuni sutta u' burgu. Da qui è visibile tutta la zona che dalla Marina dell'isola arriva fino alla Marina del convento
  • Largo Migliarese dal quale si può ammirare dall'alto la chiesetta di Santa Maria dell'Isola
  • Largo Galluppi da cui partono le scalette che portano al mare, circa 200 gradini. E’ uno dei posti più romantici del centro storico, luogo preferito dalle giovani coppiette, arredato con una serie di panchine da cui è possibile ammirare l’intero Golfo di Sant'Eufemia.

La Chiesetta di Santa Maria dell’Isola arroccata su uno scoglio di fronte al centro storico è ormai riconosciuta come l'icona turistica della Calabria. La chiesa ha origini medioevali, la scalinata che si arrampica lungo lo scoglio è stata costruita scavando degli scalini nella roccia. All'interno della chiesa sono state rinvenute delle tombe medioevali: una al centro della chiesa attribuita al maestro di Mileto; una con sopra scolpiti in rilievo una figura di Ecce homo e due figure femminili, di cui rimane solo la pietra tombale; e la terza di origine bizantina, di cui rimangono solo dei frammenti.

Al centro della Piazza Vittorio Veneto troviamo il monumento ai Caduti, donato dai cittadini tropeani emigrati a Montevideo in Uruguay. Il monumento poggia su di un basamento in marmo alto tre metri, recintato e adornato da aiuole, in cui sono incisi i nomi degli eroi tropeani scomparsi durante il conflitto mondiale e la dedica:

"AI NOSTRI MORTI
NELLA GUERRA 1915 1918
I TROPEANI A MONTEVIDEO".

Tropea GalluppiDi notevole interesse culturale è il centro storico, con i palazzi nobiliari del '700 e dell' '800, arroccati sulla rupe a strapiombo con la spiaggia sottostante; presso Largo Duomo possiamo ammirare Palazzo D'Aquino, con le sue modanature in cotto e i balconi a petto d'oca, e poi Palazzo Barone e Palazzo Zinnato corredati con magnifici portali in granito; infine Piazza Ercole, che ospita l'Antico Sedile dei nobili e il monumento al filosofo Pasquale Galluppi, nato a Tropea nel 1770. Da visitare inoltre il museo privato degli antichi mestieri di Calabria e delle macchine automatiche.

I piccoli negozietti sparsi in tutto il centro vendono tantissimi prodotti tipici e artigianali, tra cui la cipolla rossa, e i manufatti locali in terracotta.

Nel mese di luglio si svolge la Sagra del pesce azzurro e della cipolla rossa di Tropea, in cui  viene esaltata la celebre cipolla rossa e la cucina tradizionale del luogo, che da sempre non può fare a meno del pesce azzurro e della cipolla rossa di Tropea (a cui è stato attribuito il marchio di qualità). 

La festa patronale si svolge il 27 marzo in onore a Maria SS. Di Romania.

Visite: 3944

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information