Bronzi di Riace
Matrimonio anni '60 - Francavilla Angitola
Bottega tipica - Tropea
Chiesa di Santa Maria della Consolazione - Altomonte
Castello Normanno - Vibo Valentia
Scogliera - Zambrone
Fortezza Aragonese - Le Castella (Ph. Marco Rey)
Nei cieli di Pizzo
Torroni e mostaccioli di Soriano
Chiesa di Santa Maria dell'Isola (sullo sfondo il Vulcano Stromboli) - Tropea
Centro storico - Serra San Bruno
Piazza Serrao - Filadelfia Ph. Francesco Bartucca
FacebookTwitter

Banner-gofly Dai spazio alla tua attivitRicami Tessiture Logo 6

RAFFA, la Calabria fa tris!

 

Citta di Cosenza A2 Raffa 2020

Grande soddisfazione per il Comitato regionale della Federbocce e per tutta la Calabria boccistica perché saranno tre le squadre calabresi ai nastri di partenza della stagione 2020 - 2021 del campionato nazionale di Serie A2 della disciplina della Raffa. È arrivata l’ufficialità dell’ammissione dell’ASD Città di Cosenza nella seconda serie nazionale dopo che il Consiglio Federale, riunitosi in data 28 Novembre 2020, ha autorizzato la cessione del titolo sportivo della ASD Primavera (FR) in favore della società bruzia. 

Per il team cosentino, che in seconda serie troverà anche i cugini della Città di Rende (la scorsa stagione in Serie A) e la Catanzarese, si tratta della prima, storica, partecipazione al campionato italiano di società di Serie A2. 

L’approdo in A2 è un traguardo importante che va ad impreziosire ancora di più la storia della società bocciofila più antica della Calabria: fondata nel 1937, la Città di Cosenza ha da poco spento 83 candeline. Già lunga è la lista dei riconoscimenti e delle onorificenze sportive CONI ottenute, cosi come ricco è il palmares: la Città di Cosenza è vice campioni d’Italia per società sia a Verona nel 2004 che a Padova nel 2019. In mezzo, nel 2008, è risultata fra le migliori otto società d’Italia. Ultima soddisfazione, in ordine di tempo, il titolo italiano di terna conquistato dai suoi atleti Domenico Giannotta, Andrea Granata e Fabio Toteda. Non mancano poi i titoli individuali: Domenico Granata è stato atleta dell’anno nel 2004, mentre Anna D’Elia, per le bocce in rosa, campionessa 

italiana cat. C/D nel 2002 e nel 2004. A ciò si aggiungono anche 10 titoli regionali Allievi.

«Avere tre società calabresi in A2 dev’essere grande motivo di orgoglio sia per il nostro movimento che per tutta la Calabria sportiva», commenta Francesco D’Ambrosio, attuale delegato del Comitato provinciale FIB di Cosenza e candidato alla carica di presidente della FIB Calabria. «L’augurio è che al termine della stagione ogni squadra possa raggiungere il proprio obiettivo. Sulla carta il Città di Rende ha qualche chance anche per la promozione in A1 ma al di là dei pronostici sarà poi il campo a dire la verità».

Le squadre iscritte al campionato di A2 saranno suddivise in quattro gironi composti da otto squadre ciascuno. Il calendario definitivo con le giornate di gara sarà pubblicato dal Comitato Tecnico Federale Unitario successivamente alla composizione dei gironi.

 

 

 

Visite: 152
Visite agli articoli
1658486

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione su questo sito web. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information